Stare bene

Radiesse: il filler contro rughe e occhiaie che fa impazzire le star (usarlo o no?)

Alla scoperta di Radiesse, il nuovo filler contro rughe e occhiaie che fa impazzire le star : risultati, costi, avvertenze

Il sogno di molte donne dopo i 35, che magari si vedono svuotate da gravidanze e dimagrimenti? Ritrovare un viso tonico e dall’aspetto riposato. Cosa che con dei figli piccoli, si sa, è abbastanza complicata. Potrà Radiesse aiutarci a risolvere il problema?Ripristinare il così detto triangolo della gioventù, ovvero le linee regolari e sinuose tipiche di un viso giovane.

RADIESSE è un filler che ha rivoluzionato questo settore di mercato in medicina estetica: la soluzione firmata da Merz, infatti, non si limita “riempire”, ma stimola al tempo stesso la produzione di nuovo collagene… Il che significa: viso più fresco e riposato.

Radiesse funziona grazie all’azione delle micro sfere di idrossiapatite di calcio, che vanno appunto a riempire rughe e irregolarità – incredibile la sua azione su , aree finora abbastanza difficili da trattare – e stimolano naturalmente la formazione di nuovo collagene.

In questo modo si possono rimpolpare in maniera duratura zone ampie e tendenti alla “caduta” come la mandibola, le guance, le occhiaie, che perdono di elasticità con l’età e svuotandosi portano anche alla formazione di rughe.

Perchè scegliere Radiesse

Radiesse è un prodotto di ultima generazione che permette di volumizzare gli zigomi, ridurre le rughe, correggere il rilassamento degli angoli della bocca, il naso, le occhiaie.

Ha una durata elevata nel tempo (8/10 mesi), molto superiore all’acido ialuronico e permette di evitare il ricorso a tecniche più invasive.

Modi, tempi, costi di Radiesse

Il trattamento con Radiesse si effettua in ambulatorio (non serve ricovero) tramite iniezione con agocannula e dura dai 20 ai 40 minuti.

Si può tornare ale normali attività quotidiane subito dopo e corregge all’istante piccole imperfezioni.

I costi variano tra i 400 euro per una singola area trattata ai mille circa per ridefinire  l’intero triangolo del viso.

I “pericoli” di Radiesse

Normalmente questo prodotto è ben tollerato e chiaramente deve essere somministrato da un medico esperto.

La reazione avversa più frequente è il dolore nella parte dell’iniezione, che spesso perdura anche per settimane.

Un’altra cosa da mettere in conto è che il risultato di Radiesse è piuttosto duraturo; quindi, se non vi piace, occorreranno mesi per tornare “alla normalità”.

 

Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *