Cerimonia di primavera con Sarabanda: giocando tra paillettes e pizzo
Una prima incursione tra gli abiti per la cerimonia di primavera con due outfit bambina Sarabanda stupendi. E tanti consigli...
Vaccini e autismo: la bufala spiegata dall'immunologa del Meyer
La D.ssa Lippi, immunologa del Meyer, smentisce in questo video la bufala sulla correlazione tra vaccini e autismo. Da ascoltare...
Nuovo Chicco Trio LOVEMotion: con il tuo piccolo ovunque con praticità e design!
Scegliere un passeggino troppo ingombrante può farvi passare la voglia di andare in giro con un neonato; noi andiamo sul...
Home / Fashion / Federica Nargi in bikini al top a tre mesi dal parto
nargi-matri

Federica Nargi in bikini al top a tre mesi dal parto

Federica Nargi è stata fotografata in bikini a tre mesi dal parto. Il fisico? Naturalmente al top!

A dirla tutta Federica Nargi era più in forma del 90% di noi comuni mortali anche al nono mese di gravidanza, però la bellissima ex velina, fotografata in bikini a tre mesi dal parto, mostra un fisico che non si può non invidiare!

Federica e Alessandro Matri sono diventati genitori di Sofia lo scorso settembre e dopo aver celebrato il suo battesimo hanno deciso di regalarsi una giornata di relax di coppia in una famosa spa sul Lago di Garda, il Lefay Resort & Spa. La Nargi, sfidando il freddo, si fa ritrarre in bikini dal compagno e mostra la forma “ritrovata” (vogliamo dire mai persa?).nargi-bikini

Accanto allo scatto postato su Instagram una didascalia che, ammettiamolo, non è così pertinente: “Il tempo è breve, chi insegue l’immenso perde l’attimo presente”, però insomma, ogni scusa è lecita per mostrare alle fan il corpo strepitoso dopo la recente gravidanza (e chi non lo farebbe, con un corpo così?!).

A chi le ha chiesto come sia possibile tornare in forma in così poco tempo, Federica Nargi ha giustamente ricordato che bisogna pensarci già durante i nove mesi, mangiando bene e continuando a fare fitness.

Insomma, ok la genetica, ma dicono che passando la gravidanza sul divano ingozzandosi di schifezze poi neanche un viaggio a Lourdes possa farci questa grazia;)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*